news Norcia Preci

Vigili del fuoco nel territorio di Norcia e della Valnerina, SI O NO?

Basta con le incertezze. La Valnerina - conclude il sindaco Bellini - ha bisogno di certezze e di normalità ... leggi tutto

Il distaccamento dei Vigili del Fuoco PERMANENTE che è stato approvato nel 2017 potrebbe già essere a rischio?

Riportiamo di seguito il Comunicato di Pietro Bellini, Sindaco di Preci (PG)

Valnerina. No allo scippo del distaccamento permanente dei Vigili del fuoco: la protesta dei sindaci.

«No allo scippo del distaccamento permanente dei Vigili del fuoco in Valnerina». Pietro Bellini, sindaco di Preci, anche a nome dei colleghi del comprensorio interviene sulla questione che da alcuni giorni ha scatenato reazioni a livello nazionale e locale per il fondato timore che quanto fatto dal precedente governo venga messo in discussione a scapito della sicurezza e del soccorso tecnico urgente.

«Il distaccamento permanente dei Vigili del fuoco, istituito con decreto del Ministro Minniti nell’aprile del 2017 – afferma il sindaco Bellini – è una realtà che deve essere potenziata e non messa in discussione. Non è accettabile un passo indietro perché nulla potrà tornare ad essere come prima degli eventi sismici del 2016».

«Abbiamo chiesto al Ministero dell’Interno – evidenzia il sindaco Bellini – la piena operatività del distaccamento permanente dei Vigili del fuoco con il completamento dell’organico e la realizzazione di una caserma moderna ed efficiente che non può essere più lasciata solo alla buona volontà dei singoli o delle istituzioni locali.  Vogliamo il distaccamento permanente dei Vigili del fuoco e non tolleriamo inopportuni ripensamenti a nostro danno e a favore di altri territori né, tanto meno, rivendicazioni personalistiche a scapito del territorio e della collettività della Valnerina».

Per salvare una vita bastano pochi minuti ma per raggiungere alcuni luoghi del territorio della Valnerina, i pochi minuti spesso raddoppiano, triplicano, quadruplicano a causa della conformazione montuosa del territorio e delle inevitabili distanze: per questo motivo i sindaci del comprensorio attraverso apposite delibere di giunta, hanno preso atto dell’istituzione a Norcia di un distaccamento dei Vigili del fuoco permanente considerandola una grande opportunità per il territorio  sia per la qualità del servizio – garantito da professionisti 24 ore su 24 – che in termini occupazionali con 30 unità che dovranno risiedere in loco.

Il distaccamento permanente dei Vigili del fuoco dell’alta Valnerina, uno dei corpi più preziosi nell’Italia di oggi, rafforza inoltre la presenza dello Stato in un territorio tuttora ferito dal sisma del 2016 portando a compimento un percorso iniziato dai Vigili del fuoco volontari di Norcia nel 1974.

«Basta con le incertezze. La Valnerina – conclude il sindaco Bellini – ha bisogno di certezze e di normalità: creare confusione attraverso ripensamenti dell’ultimo minuto non aiuta il territorio ma anzi, lo indebolisce ancora di più. Il distaccamento permanente dei Vigili del fuoco deve continuare ad essere una realtà a Norcia, come è stato fino ad ora, o in un altro comune dell’alta Valnerina!».

Il Sindaco del Comune di Preci

Pietro Bellini