Vallo di Nera

Teatro a Meggiano e Piedipaterno di Vallo di Nera

Arriva il teatro a Vallo di Nera

Due spettacoli a Meggiano e Piedipaterno

Doppio appuntamento a Vallo di Nera per il progetto “Arriva il teatro!”, finanziato dal Ministero dei Beni
Culturali e Turismo e dalla Regione dell’Umbria in collaborazione con il Comune di Vallo di Nera, per
ricostruire l’offerta culturale nei territori dell’Italia centrale colpiti dal sisma.


Il primo spettacolo si tiene a Meggiano sabato 28 aprile alle ore 17,00 nel salone comunale.

Gli artisti Giorgio Donati, umbro, e Jacob Olesen, danese, presentano “Teatro Ridens”, un corso accelerato di Arte Comica, con tanto di esame finale per gli spettatori, volto a dimostrare la scientificità e il potere di questa antica formula teatrale. Una serie didattica tutta da ridere. Drammaturgia di Giorgio Testa.

A Piedipaterno, presso il teatrino comunale, sabato 12 maggio alle ore 11 il ‘Laborincolo’ presenta lo spettacolo di animazione e burattini ‘Somari’, di Marco Lucci e Gyula Molnar.

Una bella opera dedicata tanto ai ragazzi quanto agli adulti, che verrà presentata di mattina per agevolare la partecipazione delle scuole. Già un altro spettacolo di teatro per ragazzi era stato presentato il 6 gennaio 2018.

L’ingresso agli spettacoli è aperto a tutti e gratuito.

Il progetto “Arriva il Teatro!” ha come capofila il comune di Monteleone di Spoleto; vi partecipano i
comuni di Cerreto di Spoleto, Ferentillo, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano,
Spoleto e Vallo di Nera.