Le pratiche del terremoto a Norcia sembra siano ferme, ma qualcosa si muove. Qualcosa parte e qualcuno potrà iniziare a presentare le domande per avviare la prassi burocratica, del resto il 24 agosto è passato da un bel po’.

Ma cosa significa MICROZONAZIONE? Wikipedia definisce Microzonazione sismica così:

“In sismologia la microzonazione sismica è una tecnica di analisi sismica di un territorio che ha lo scopo di riconoscere, ad una scala sufficientemente piccola (scala comunale o sub comunale), le condizioni geologiche e geomorfologiche locali dell’immediato sottosuolo, che possono alterare più o meno sensibilmente le caratteristiche del movimento sismico atteso generando sollecitazioni tali da produrre deformazioni permanenti e critiche alle costruzioni e alle infrastrutture in loco. In altri termini tale analisi ha l’obiettivo di individuare eventuali effetti di sito a seguito di un sisma.”

In pratica per effettuare la ricostruzione (sia essa un lavoro da zero o un restauro di qualcosa gravemente danneggiato) occorre capire se un determinato lotto può procedere con la ricostruzione in loco o se occorre effettuare lo spostamento della “cubatura” in un’altra area.

Di seguito il comunicato del Comune di Norcia di oggi 27 maggio 2017.

Presentazione pratiche E, microzonazione sismica di secondo livello per la ricostruzione

Secondo quanto indicato dall’ordinanza n. 24 del 2017 la realizzazione della microzonazione sismica spetta direttamente ai Comuni e, nella fattispecie, il Comune di Norcia sta per emettere il relativo avviso per la selezione del professionista cui affidare l’incarico.

Sempre in base a quanto riportato nella stessa ordinanza, la tempistica per la realizzazione della microzonazione sismica di terzo livello è valutabile in 150-180 giorni.

Il Comune di Norcia dispone di microzonazione sismica di secondo livello consultabile sul sito del Comune di Norcia, nella sezione ‘Amministrazione trasparente’, ‘Pianificazione e Governo del territorio’ dove è riportata l’Adozione Piano Regolatore Generale Norcia Capoluogo e Frazioni – Parte Strutturale – Elaborati gestionali, scaricando il file in formato zip si possono consultare le tavole da PS-G04 a PS-G04-4.

Ad oggi dunque i tecnici, nella presentazione delle domande di contributo, potranno consultare anche questo supporto.

Ufficio Stampa

Comune di Norcia

LINK DIRETTO per fonti