A Campi l’assemblea del coordinamento Umbria della consulta nazionale della proprieta’ collettiva

“Dalle radici delle Proprietà Collettive (Usi Civici) la forza per la rinascita del territorio”

In data 26 maggio 2017 a Norcia e precisamente nella sede della Pro-Loco della frazione di Campi si è svolta l’assemblea del coordinamento regionale Umbria della Consulta Nazionale della Proprietà Collettiva. Durante tale assemblea si è dato luogo ad un incontro sul tema “Dalle radici delle Proprietà Collettive (Usi Civici) la forza per la rinascita del territorio” al quale sono intervenuti il Sindaco Nicola Alemanno e Antonio Duca,   Presidente del  Coordinamento della Proprietà Collettiva della Regione Umbria. Tra i relatori sono intervenuti Marcello Marian Presidente Coordinamento Proprietà Collettiva della Regione Lazio; Avvocato Ludovici Presidente Coordinamento Proprietà Collettiva della Regione Abruzzo; Roberto Pasqua, Presidente  Consorzio Comunanze Agrarie Norcia; Carlo Grgic Vice Presidente della  Consulta Nazionale Proprietà Collettiva; Michele Filippini  Presidente Consulta Nazionale Proprietà Collettiva.

Spiega Antonio Duca: Tanti centri abitati sono distrutti, non c’è visione di futuro, né progetti, né speranza. Le ferite sono materiali ma soprattutto psicologiche. Giovani e anziani hanno bisogno di un cambio di rotta e di percepire una chiara strategia di ripresa. Partendo da tutte queste evidenze, considerazioni e conoscenza del nostro passato, che abbiamo sentito e sentiamo il bisogno di non abbandonare e ricominciare cercando e trovando nella “Proprietà Collettiva e nell’Uso Civico” il minimo comun denominatore e le profonde radici per trovare ancora una volta la forza di reagire e far rinascere il territorio.

Durante l’evento sono stati consegnati ai rappresentanti dell’ Umbria – per Norcia – e del Lazio – per Amatrice – i fondi devoluti da Enti di gestione di Proprietà Collettive e da altri soggetti pubblici e privati a favore di progetti da sviluppare nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016.

 

Coordinamento della Proprietà Collettiva della Regione Umbria

Antonio Duca