Norcia

parcheggi per la fioritura di Castelluccio

Notizia del 27 giugno 2019

Riunione in Prefettura per viabilità e parcheggi a Castelluccio di Norcia


Regolamento Aree di Sosta – Fioritura di Castelluccio di Norcia 2020

La Comunanza Agraria di Castelluccio di Norcia, promotrice del progetto relativo all’allestimento di
aree di sosta temporanea di veicoli durante il periodo della Fioritura 2020, con la presente
diffonde il seguente Regolamento:
1) Le DUE AREE temporaneamente individuate per la sosta di veicoli fino al 31/07/2020 sono
situate sul Piano Grande (Prate Pala) e sul Piano Perduto;
2) È prevista la sosta GRATUITA DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ e sosta A PAGAMENTO PER IL SABATO E
LA DOMENICA, festivi e prefestivi.
 EURO 5,00 per Autovetture e Motocicli: GIORNALIERO.
 EURO 10,00 per Autocaravan: GIORNALIERO.
3) Gli AUTOCARAVAN possono sostare dal lunedì al giovedì sono nelle ore diurne, dalle ore 06,00
del mattino alle ore 20,00; mentre dal venerdì alla domenica la sosta è consentita in maniera
continuativa, comunque fino a un periodo massimo di 48 ore. Lo spazio riservato agli autocaravan
deve essere appositamente delimitato e non può in ogni caso essere superiore a 1/3 della
superficie complessiva;
4) Le aree individuate per la sosta dei veicoli sono PERIMETRATE e un’ADEGUATA
CARTELLONISTICA, posizionata lungo il Piano Grande, le strade di accesso ai Piani ed al Centro
abitato di Castelluccio e all’imbocco delle aree di sosta (compresa quella de “Il Fontanile”) indica in
maniera esaustiva le aree individuate per la sosta informando su tutte le possibilità ed
opportunità, nonché sulle vigenti norme di salvaguardia, con particolare riferimento ai DIVIETI di
campeggio, accensione di fuochi, abbandono di rifiuti e transito e sosta dei veicoli fuori dalle
aree appositamente individuate;
5) Come misura di attenzione per la PREVENZIONE DEL COVID-19, gli spazi (stalli) dei veicoli
hanno una dimensione di 28 mq (8 mq x 3,5 mq) anziché di 20 mq (8 mq x 2,5 mq). Ciò consente
nell’area sul Piano Grande in loc. Prate Pala una sosta di 535 autoveicoli al massimo e nell’area sul
Pian Perduto una sosta di 225 autoveicoli al massimo, per un totale complessivo di 760
autoveicoli;
6) Le aree individuate possono essere utilizzate ESCLUSIVAMENTE PER LA SOSTA e nelle stesse
aree non è consentita l’occupazione di suolo con strutture quali tavoli, tende, gazebo e verande;
7) Viene costantemente garantita, da parte degli Enti competenti, adeguata ATTIVITÀ DI
SORVEGLIANZA, CONTROLLO E INFORMAZIONE;
8) Sono stati posizionati un adeguato numero di CESTINI DEI RIFIUTI e viene garantito un adeguato
servizio di raccolta dei medesimi soprattutto nelle aree di sosta, lungo le strade e nelle aree
circostanti;
9) Sono stati messi a disposizione BAGNI CHIMICI PER UOMO, DONNA E PER PORTATORI DI
HANDICAP;

Si ringrazia per la collaborazione.

Il Presidente della Comunanza Agraria di Castelluccio
Roberto Pasqua


Oggi pomeriggio mercoledì 27 giugno si è tenuta in Prefettura a Perugia una riunione operativa per fare il punto della situazione riguardo la viabilità ed in parcheggi a Castelluccio di Norcia, in vista in della ‘Fioritura’. Convocati al tavolo di confronto, insieme al Prefetto Raffaele Cannizzaro sedeva il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, rappresentanti della Protezione Civile Regionale, della Questura, della Provincia di Perugia, dell’ ANAS, del Comando Provinciale dei Carabinieri e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Comandante della Polizia Locale di Norcia. Assente la Comunanza agraria di Castelluccio.

Raggiunto telefonicamente il Presidente Roberto Pasqua ha dichiarato di essere stato impossibilitato a partecipare, sia lui che un suo delegato.

“Nel corso della riunione abbiamo ipotizzato e analizzato tre soluzioni: quella che certamente può rispondere alle numerose esigenze deve necessariamente vedere coinvolta la Comunanza Agraria di Castelluccio come soggetto attuatore, sia per l’allestimento dei parcheggi che per l’organizzazione di servizi collegati”. Dichiara il Sindaco Nicola Alemanno. “Non perché la Comunanza abbia tra i suoi scopi precipui quello di rispondere a questo tipo di necessità – prosegue il Primo Cittadino – ma purtroppo questa è la situazione in cui siamo finiti a seguito della sentenza del Commissario degli Usi Civici”.

Il Sindaco Alemanno domani, giovedì, incontrerà di nuovo il Presidente della Comunanza Agraria di Castelluccio, Roberto Pasqua, al fine di vagliare quale delle tre soluzioni individuate possa rispondere meglio alle esigenze della Comunità.

Si può andare a Castelluccio? Qui sotto il link

I commenti sono chiusi.

| © 2016 ABC OnLine di K.C. PI 03152600544 | Informativa Privacy |
E' proibito effettuare il download di contenuti multimediali, la riproduzione non autorizzata e la copia degli stessi senza un consenso scritto dell'autore del POST/PAGINA. Vi invitiamo a contattarci via email a info@valnerinaonline.it

Pin It on Pinterest

Share This

Hey! Condividi?

Se ti piace questa pagina condividila con i tuoi amici.

Shares