#GRAZIEITALIA è questo quello che si dirà, è quello che si deve dire, è quello che c’è da dire. Perché la SOLIDARIETA’ è stata davvero molta.
Ma #INSILENZIO non occorre starci. Non bisogna far finta di nulla, non bisogna dire che è tutto ok. Si, anche io farò il mio pensiero per i miei poveri vicini di casa, che quasi un anno fà hanno terminato in maniera brusca la loro vita, in quella notte che, ancora oggi, ricordo perfettamente. L’aria fredda annullata dall’adrenalina, gli urli nel buio delle case circostanti e delle persone impaurite intorno a me. No. IO NON RESTO IN SILENZIO perché QUESTO SISTEMA DI AIUTI NON FUNZIONA COME DOVREBBE.
Ad oggi solo un quinto delle persone sfollate a Norcia ha trovato una SAE che per denominazione dovrebbe essere una CASA DI EMERGENZA, che dovrebbe essere pronta in poche settimane.
NON RESTO IN SILENZIOAd oggi per la metà delle attività commerciali di Norcia non sono proprio iniziati i lavori di DELOCALIZZAZIONE.

Chi è tornato a lavorare? Ad oggi solo chi ha provveduto a trovarsi IN AUTONOMIA una soluzione differente dalla precedente o chi, nel cataclisma generale, si è trovato ad avere un locale ancora agibile.

Chi ha iniziato i lavori per tornare nella propria casa? SOLO CHI HA I SOLDI PER COSTRUIRE UNA NUOVA CASA. Ad oggi l’ufficio per la ricostruzione non accoglie le domande per la ricostruzione pesante (così ci riferiscono i tecnici locali) e ad oggi NON SONO PRESENTI FONDI per la ricostruzione leggera.

Cosa ci aspettavamo? Entro 2/3 mesi una soluzione a molti, entro 6 mesi una soluzione per tutte le casistiche standard.

Chi ha un’attività nei pressi di una chiesa, di un monumento, di un edificio pubblico pericoloso NON POTRA’ UTILIZZARLA PER I PROSSIMI 5-10 anni, neanche se è in condizioni ottimali. E’ così complicato trovare un progetto che possa aiutare queste situazioni?

Ad oggi NESSUN RISTORANTE DI NORCIA E’ STATO DELOCALIZZATO in maniera gestita dalla MACCHINA EMERGENZIALE.

Cosa faremo? DOMANI MATTINA UN VIDEO IN DIRETTA DEL CONSIGLIO COMUNALE che spiegherà la situazione ad 1 anno dalla prima scossa.
TI ASPETTIAMO ore 10.00 presso centro BOERI, chiediamo spiegazioni alle persone che hanno una situazione differente dalla nostra, ai politici.

Perfavore, aiutaci a diffondere questo messaggio. Per noi una tua condivisione sarà un pensiero rivolto al centro italia.
Grazie. Emanuele Persiani

 

Segui la diretta su Facebook

https://www.facebook.com/norcia.pg