Norcia Post-Sisma

Ministro Brunetta a Norcia

Testo del suo discorso ai giornalisti, guarda il video in fondo

Io c’ero già stato subito dopo il sisma e quindi vedo ovviamente gli stati di avanzamento vedo tanti cantieri, tante impalcature, non vedo tanto turismo, ma per ragioni evidenti e penso che la ricostruzione, l’economia, l’amore degli italiani per questo luogo, per questi luoghi, e parlo per tutti i luoghi del sisma e di tutte le regioni dell’Italia, dell’Italia centrale. Penso che la ricostruzione in atto sia il segno della speranza per il futuro.
Io qui sono venuto a ricordare una cosa buona, assieme al commissario Legnini, che sulla base di una legge del governo precedente e sulla base della situazione da parte di questo governo, in particolare del mio dipartimento, secondo quanto previsto da questa legge, siamo venuti a ribadire la stabilizzazione di 499 professionisti, non li chiamo precari, li chiamo professionisti che hanno contribuito alla ricostruzione di questi luoghi straordinari.

Questo mi dà una grande soddisfazione, in merito ovviamente al commissario, in merito a tutti i 138 enti che sono stati coinvolti in questo processo di ricostruzione e a cui il governo (i governi) hanno dato quasi 20 milioni l’anno per effettuare queste assunzioni queste stabilizzazioni e questo è un piccolo, un piccolo grande segnale di speranza per il futuro. Però senza gli uomini e donne, senza gli amministratori, i commissari e tutta la gente di questo straordinario Centro Italia, nessuna di queste cose poteva raggiungere i risultati positivi. Siamo qui per dare un piccolo segnale.

Leggi l’articolo su TUTTOGGI

Ministro Brunetta a Norcia
https://www.youtube.com/watch?v=LgXm0xgiqHo
| © 2016 ABC OnLine di K.C. PI 03152600544 | Informativa Privacy |
E' proibito effettuare il download di contenuti multimediali, la riproduzione non autorizzata e la copia degli stessi senza un consenso scritto dell'autore del POST/PAGINA. Vi invitiamo a contattarci via email a info@valnerinaonline.it

Pin It on Pinterest

Share This

Hey! Condividi?

Se ti piace questa pagina condividila con i tuoi amici.

Shares