news

La tecnologia nella vendita e nella produzione dei prodotti tipici

Ogni due settimane molti negozi inseriscono offerte all’interno del proprio listino. Sarebbe complicato ricordarsi le variazioni di prezzo per ogni prodotto in offerta.

La tecnologia ha ottimizzato il modo di vendere e produrre i prodotti tipici sotto ogni aspetto: vendita online, vendita nei negozi fisici e la produzione nelle fabbriche.

La vendita online è stata resa possibile grazie ai social e agli e-commerce.

Noi della zona della Valnerina e delle Marche possiamo sfruttare questi canali per:

  • farci conoscere;
  • vendere i nostri prodotti tipici a chiunque voglia gustarli;
  • valutare la produzione di nuovi abbinamenti sulla base dei feedback che giornalmente si ricevono.

I software e i macchinari hanno permesso, invece, l’ottimizzazione della produzione nelle fabbriche e della vendita nei negozi fisici.

Vediamo nel dettaglio alcune delle tecnologie che hanno reso possibile tutto questo.

La tecnologia per la vendita online dei prodotti tipici

La tecnologia intesa come mondo social e web è, al giorno d’oggi, di fondamentale importanza.

Davvero chiunque può fare in modo che i propri prodotti e servizi siano più conosciuti e venduti.

Una volta create riprese, fotografie, grafiche e schede prodotto che attirino l’attenzione, si può inserire tutto sul proprio e-commerce e account social. Si può vendere non solo su Google ma anche tramite Facebook e Instagram. Infatti, su questi social esiste la sezione “shop” nella quale si possono inserire i prodotti vendibili sia ai propri follower che a chi viene raggiunto attraverso le pubblicità online a pagamento.

Bisogna valutare, però, che c’è chi ancora non si fida degli acquisti online e crede che siano da evitare. In realtà con dei piccoli accorgimenti si possono fare acquisti in tutta tranquillità.

Tra questi assicurati che il sito sul quale vuoi acquistare o effettuare la transazione utilizzi PayPal come metodo di pagamento.

Quest’ultimo è uno dei metodi di pagamento più sicuri da utilizzare online che assicura, a chi effettua transazioni e acquisti, di proteggere i propri dati personali e di ricevere rimborsi in caso di eventuali problemi. Uno di questi potrebbe essere un mancato arrivo del proprio acquisto.

Con questo metodo di pagamento si possono acquistare prodotti tipici provenienti da regioni molto distanti: insaccati, carni, vini, tartufi. Non solo. Si possono prenotare anche escursioni turistiche, visite guidate, esperienze di degustazione, camere di hotel e tavoli di ristoranti.

Si può addirittura giocare online.

In Italia, ad esempio, gli unici casinò attivi sono quattro e sono in Veneto, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia. Ovviamente ci sono appassionati di casinò che sono distanti da queste regioni e non possono raggiungerle facilmente. Ecco che per chi vuole comodamente giocare dalla propria postazione e proteggendo i propri dati personali, la tecnologia va incontro. Come? Utilizzando Paypal per giocare online al casinò. Immagina se tre secoli e mezzo fa, quando sono nati i primi casinò, le persone potessero mai valutare queste possibilità.

Come vedi tutto si può vendere e acquistare online in maniera sicura. Per questo vogliamo darti un consiglio: se vuoi aumentare le entrate sul tuo sito web, inserisci questo metodo di pagamento così che gli utenti siano invogliati ad acquistare sulla tua piattaforma.

La tecnologia per la vendita dei prodotti tipici nei negozi fisici e per la loro produzione nelle fabbriche

Anche nei negozi fisici c’è stata l’integrazione di macchinari e software utili a ottimizzare il lavoro.

Il registratore di cassa e la bilancia elettronica professionale, sono macchinari utili a velocizzare i calcoli e a evitare errori che al negoziante potrebbero costare cari.

Ogni due settimane molti negozi inseriscono offerte all’interno del proprio listino. Sarebbe complicato ricordarsi le variazioni di prezzo per ogni prodotto in offerta. Menomale che basti inserire le offerte nel programma installato in cassa per passare automaticamente l’offerta.

Altra chicca sono i programmi per la gestione dell’inventario in grado di monitorare automaticamente il numero di prodotti venduti rispetto a quelli presenti in magazzino. Questo serve a capire se ci si trova con i conti ma anche a fare valutazioni di vendita mediante dati facilmente visualizzabili. Per esempio: se a fine mese il software dovesse segnare che su 150 barattoli di crema di tartufo solo 5 sono stati venduti, si potrebbe valutare di comprare meno barattoli oppure di cambiarne l’azienda di produzione o la tipologia.

Adesso vediamo due dei macchinari fondamentali per le aziende di prodotti tipici.

L’essere umano è fondamentale affinché i macchinari funzionino nel modo corretto ma sicuramente, grazie all’utilizzo di determinati impianti, si è permessa una maggiore produzione nel minor tempo. 

Un primo esempio utile a capire l’importanza dei macchinari è la stampa delle etichette per le bottiglie di vino. Anni fa quando non tutti avevano la possibilità economica di investire nella stampa, le etichette per le bottiglie venivano fatte a mano, una ad una. Immagina quanto per creare tutte le etichette e applicarne una su ogni bottiglia. Al giorno d’oggi, invece, servono circa due secondi per stampare un’etichetta e applicarla alla bottiglia.  

Un altro esempio è quello della “tappatrice automatica”. Permette la chiusura delle bottiglie attraverso l’inserimento di tappi in sughero o alluminio in circa tre secondi e mezzo, rispettando il protocollo di sicurezza HACCP. Si risparmia tempo, manodopera e non ci si deve preoccupare neppure di aver chiuso la bottiglia nel modo adeguato alle norme di sicurezza alimentari.

Conclusioni

Con questa breve analisi alle tecnologie nell’ambito alimentare, abbiamo capito che, se si hanno le risorse, la tecnologia è sicuramente consigliata da integrare per una maggiore vendita e produzione dei prodotti tipici marchigiani e della Valnerina.

Chissà di cosa usufruiremo tra altri dieci anni. Certamente noi saremo qui per parlarne!

| © 2016 ABC OnLine di K.C. PI 03152600544 | Informativa Privacy |
E' proibito effettuare il download di contenuti multimediali, la riproduzione non autorizzata e la copia degli stessi senza un consenso scritto dell'autore del POST/PAGINA. Vi invitiamo a contattarci via email a info@valnerinaonline.it

Pin It on Pinterest

Share This

Hey! Condividi?

Se ti piace questa pagina condividila con i tuoi amici.

Shares