Di tempo ne è passato tanto e, di anno in anno, gli stand sono cambiati, è cambiata la tipologia di manifestazione, da sagra a mostra mercato e, di conseguenza, sono cambiati i visitatori. Si è passati da una festa di paese ad un progetto nazionale, mantenendo sempre viva l’attenzione sul prodotto che si desidera promuovere: il TARTUFO.

Ma cosa è rimasto sempre invariato? L’entusiasmo di chi vive la Mostra Mercato del Tartufo Nero Pregiato e vuole viverla come una festa, la voglia di chi viene a visitare Norcia per poter sentire gli odori dei prodotti e la cura nei dettagli che, solo chi ama profondamente i prodotti della Valnerina, può conferire all’esposizione.

Nel video si vede una ripresa del 1953, quando NeroNorcia era la Sagra del Tartufo e i personaggi di punta erano i CAVATORI che nel sottobosco andavano a cercare il prezioso tubero.

Nell’edizione NeroNorcia 2017, la prima a tre weekend, ci si sposa con un concetto nuovo: la degustazione dei prodotti della terra in un’area comune. Verranno infatti proposti ai visitatori della Mostra Mercato i tipici piatti a base di tartufo, di lenticchie e le norcinerie classiche di cui il nursino che fa il Norcino è il proprietario indiscusso.

Quest’anno ci sarà un’area dedicata alle attività terremotate, le norcinerie e i negozi inagibili, un’area che non puoi non visitare.

 

Per tutte le informazioni su NeroNorcia, il programma della mostra mercato nel 2017 e altri dettagli visita

https://web.valnerinaonline.it/neronorcia/