Una piccola offerta per il restauro delle campane della chiesa.

Sabato 27 Gennaio 2018 dalle ore 11,00 nell’antico castello di Gabbio, frazione di Ferentillo (TR), come da tradizione centenaria, si festeggerà il protettore San Vincenzo Martire.
Il borgo medievale di Gabbio si trova in posizione dominante e panoramica al di sopra di Ferentilllo, dove con un clima particolarmente mite ha la fama di essere il miglior posto dove vivere e allo stesso tempo praticare la coltura degli ulivi. Per tutto il periodo che va dal X fino al XVIII secolo, Gabbio fu una stazione di passaggio e controllo delle merci, trovandosi lungo una delle direttrice dell’antica Via della lana. Gabbio, facente parte del sistema difensivo di castelli intorno all’Abbazia di San Pietro in Valle, mostra ancora oggi le testimonianze del suo passato militare, con  resti di mura fortificate, feritoie, porte, archi e piccole torrette.
Il programma prevede alle ore 11,00 la Santa Messa, celebrata dal Parroco Don Rinaldo Cesarini di Ferentillo e a seguire un goloso rinfresco offerto dai proprietari del borgo e dagli altri collaboratori per la realizzazione della festa.campane ferentillo san vincenzo
Non mancheranno gli interventi musicali: alle 10,30 si esibiranno “I Cantori della Valnerina”, alle ore 12,00 il “Gruppo Tamburini di Ferentillo” e alle ore 14,30 all’interno della fantastica chiesa di San Vincenzo, ci sarà un concerto di musica classica ad opera dell’Associazione “Talenti d’arte ensemble” Presidente Lucia di Veroli – Musiche di Bach, Vivaldi, Mozart e Pachelbel. Questo e tanti altri eventi che si svolgeranno nei borghi di Ferentillo, sono sostenuti dall’Associazione Visit Ferentillo a cura di “Passeggiando nei borghi di Ferentillo”.

Quest’anno e’ stata creata una colletta digitale affinché si possano finalmente restaurare le antiche campane della Chiesa di San Vincenzo martire. Chi vuole sostenere questo progetto, potrà lasciare una piccola offerta durante il giorno della festa oppure tramite questo link